Giulia e Davide

Inserito il 15 dicembre 2016

– 30 luglio 2016 –
“Appena arrivata la fatidica domanda di convolare a nozze, come tutte le ragazze, il primo pensiero, oltre a toccare il cielo con un dito, è stato trovare l’abito dei miei sogni,  quello principesco che immaginavo fin da bambina.
Volevo un abito tutto mio, solo mio,  non un abito da catalogo visto e rivisto, volevo un abito bianco con dettagli di pizzo e di colore.
Così mi sono rivolta a Matelier, che avevo avuto il piacere di conoscere per caso in una fiera per sposi.
Beh Che dire di Mattia? Professionalità, simpatia abilità e  cordialità sono gli aggettivi che lo descrivono al meglio.
Sono stata da lui con mia mamma circa un anno prima del matrimonio con qualche idea che Mattia, ha saputo cogliere e rielaborare con il suo tocco magico trasportando su carta e disegnando proprio l’abito dei miei sogni.
Ha saputo consigliarmi modello, tessuti, colore adatti per nascondere o evidenziare i punti giusti.
Di prova in prova (ne sono bastate solo 3) vedevo il mio abito prendere vita, e ogni volta Mattia suggeriva con prontezza cosa modificare.
Il giorno della consegna, il 29 luglio, dopo avermi consegnato il mio abito finito e rifinito in maniera impeccabile mi ha spiegato persino come indossarlo e come scendere o salire dall’auto.
Insomma è stato una presenza davvero importante per un momento unico come la scelta dell’abito da sposa.”